Pronti e carichi per un finale di campionato esaltante

Queste le parole del direttore generale Ernesto Scantamburlo alla vigilia della sfida casalinga con il Cjarlins.

Le due settimane di sosta hanno contribuito a donare nuova linfa agonistica, muscolare e psichica ai ragazzi della triade Scantamburlo – Longato – Florindo.

L’amichevole di Verona con il Villafranca è servita a dare minutaggio a chi aveva giocato meno.

I vari acciacchi sono stati recuperati e oggi ci presentiamo al Bettinazzi per un’altra battaglia a caccia dei tre punti, ospite il Cjarlins Muzane che all’andata ci mise sotto per 4 reti a 2.

Sentiamo il pensiero del direttore generale Ernesto Scantamburlo a otto giornate dal termine campionato:
“Alla fine del girone di andata ero super euforico per il vantaggio sugli avversari. Poi dopo le battute di arresto di Brunico e Tamai ho iniziato a pensare di non farcela a raggiungere il traguardo della vittoria finale. Ma, fortunatamente, ci siamo ripresi con le sfide vincenti ai danni del Campodarsego, i tre punti conquistati a Belluno ed in casa con il Cartigliano. L’Arzignano è ad un sol punto da noi, farà di tutto per tentare il sorpasso, ma son sicuro che i nostri ragazzi sono carichi e pronti per questo finale di torneo per dare quella gioia che la società e tutti i tifosi si attendono da loro.”

MAIN PARTNER
Cartiere del Polesine (colonna)
NEWS
IMMAGINI