Riscatto granata con il Campodarsego

Record di pubblico al Bettinazzi e Campodarsego ko, questo riportano le cronache dei quotidiani locali.

Un altro volto, un’altra Adriese di quella vista a Tamai.

C’era in tutti i ragazzi granata il desiderio del riscatto e così è stato.

Una vittoria voluta, tutti hanno dato il 101% per continuare a guardare gli avversarsi dall’alto del tetto nelle vesti di capolista.

L’Arzignano non molla e resta con noi quando mancano undici gare alla chiusura del campionato.

Con il Campodarsego i granata hanno disputato una delle gare più belle della stagione.

La partita: dopo tre giornate di squalifica Santi si presenta nel tridente d’attacco voluto da mister Florindo.

Al 3′ è lui a propiziare la prima chance per i nostri colori con una sponda di testa per Marangon: Jack non centra la porta.

All’8′ Marangon innesca Santi, palla al centro per Aliù che calcia sopra la traversa.

Al 31′ Santi per Aliù che viene fermato dall’uscita disperata di Cazzaro. Marangon, sulla ribattuta, mette alto.

Il Campodarsego al 38′ con Zane colpisce in pieno la traversa.

Vantaggio granata al 6′ della ripresa: è il capocannoniere Marangon che tocca per Pagan, che gliela rende subito, il tiro viene deviato dalla barriera con Cazzaro che non può intervenire.

Il Campodarsego reagisce al 9′ con Franciosi, ma la sua girata è centrale e Kerezovic l’abbranca senza problemi.

Delcarro all’11′ va vicino al raddoppio, ma il suo tiro trova Cazzaro alla parata.

Minuto 35, Marangon si incunea centralmente e taglia la difesa padovana premiando l’inserimento di Buratto, che si invola e, davanti a Cazzaro, non perdona.

Nel resto della giornata…

Nell’anticipo del Sabato la Union Feltre batte di misura il Belluno 1905, 1 a 0.

Nella tornata domenicale goleada dell’Arzignano Valchiampo sul St. Georgen, 4 a 0.

Il Chions pareggia con il Cartigliano, 1 a 1, così come l’Este viene fermata dal Trento, 1 a 1.

Bella vittoria della Clodiense Chiogggia sul Calcio Montebelluna, 3 a 1.

Il Delta Porto Tolle cade in casa contro il Cjarlins Muzane, 1 a 0, mentre la Virtus Bolzano ha la meglio sul Sandonà 1922, 2 a 1.

Appuntamento Mercoledì 20 Febbraio per la sfida tra il Levico Terme ed il Tamai.

Clicca qui per vedere la classifica completa.

ADRIESE 1906

2

6′ – Marangon

35′ – Buratto

CAMPODARSEGO

0

6a giornata di ritorno
10 Febbraio 2019 – Stadio Luigi Bettinazzi – Adria (Rovigo)
Arbitro: Scatena
Assistenti: D’Angelo e Brizioli
Note
Ammoniti: Delcarro, Meneghello e Boreggio per l’Adriese 1906; Colman Castro, Pellizer e Scapin per il Campodarsego.
Calci d’angolo: Adriese 1906 4, Campodarsego 4.
Recuperi: 2′ al primo tempo, 4’ al secondo tempo.
Spettatori: 600 circa.

Formazioni

ADRIESE 1906

Kerezovic, Anostini (34′ sostituzione Scarparo), Boldrin, Boscolo Berto, Pagan, Meneghello, Boreggio, Delcarro, Aliù, Marangon, Santi (30′ sostituzione Buratto).

Allenatore: Florindo.

A disposizione: Milan, Boccioletti, Busetto, Tomasini, De Costanzo, Nicoloso, Toffano.

CAMPODARSEGO

Cazzaro, Seno, Scandilori, Zane, Colman Castro, Leonarduzzi, Caporali (34′ sostituzione Giorgi), Pellizer (20′ sostituzione Michelotto), Vuthaj, Franciosi, Scapin (21′ sostituzione Nnodim).

Allenatore: Andreucci.

A disposizione: Tonello, Trento, Barison, Dario, Campanati, Santinon.

MAIN PARTNER
Cartiere del Polesine (colonna)
NEWS
IMMAGINI