A Cartigliano ci attende un'altra dura battaglia

Rimane ancora alta la rabbia per i due punti persi con il Belluno.

Questo sarà sicuramente servito ai ragazzi di mister Florindo per lavorare sodo durante gli allenamenti a Borgo Dolomiti, presso gli impianti sportivi dell’a.s.d. San Vigilio, per preparare la trasferta in quel di Cartigliano.

I padroni di casa hanno subito una sosta forzata, causa il maltempo nella zona di Feltre, e quindi viaggiano con nove punti in classifica ed una gara da recuperare.

Sarà un’altra battaglia.

Una battaglia che capitan Pagan e compagni non intendono perdere, anzi la caccia ai tre punti è aperta.

L’Este, che ci appaia in testa, viaggia a Bolzano che Domenica scorsa ha strappato il pari a Porto Tolle con il Delta.

L’Arzignano insegue ad un punto e se la dovrà giocare nella tana del Tamai, carico a dovere dopo la vittoria di Chioggia.

Insomma un’ottava giornata tutta da seguire.

I nostri fedelissimi tifosi seguiranno in massa i granata, pronti ad incitare la nostra beneamata ultracentenaria dal fischio d’inizio e sino al novantesimo minuto.

MAIN PARTNER
Cartiere del Polesine (colonna)
NEWS
IMMAGINI