Tre punti a Montebelluna e vetta della classifica consolidata

I granata della triade Scantamburlo – Longato – Florindo si prendono i tre punti a Montebelluna e restano in testa alla classifica con 10 punti, appaiati all’Este che va a vincere in quel di Belluno con un rocambolesco 4 a 3.

Le altre due compagini, Campodarsego e Cjarlins Muzane, che alla vigilia della quarta giornata di andata dividevano il primato con adriesi ed estensi, hanno dovuto alzare bandiera bianca tra le mura amiche ad opera di Chions e San Donà e vengono raggiunte a quota 7 punti da Feltre, Bolzano ed Arzignano.

Il 2 a 1 in casa dei trevigiani, con un uno due della coppia Marangon / Santi viene a dimostrare l’impegno e la volontà del gruppo guidato da Mister Michele Florindo: quando si vuole raggiungere un risultato importante non bisogna mollare mai.

Non si vince in rimonta (rete di Fasan per i padroni di casa all’8′ del secondo tempo) se non ci credi e questo i nostri ragazzi lo hanno capito sin dall’inizio del torneo, oltre alle capacità tecniche sono necessarie altre doti, umiltà, fame di vittoria e tanto tanto lavoro durante gli allenamenti settimanali.

Marangon al 25′, su calcio di rigore causato dall’atterramento di Santi, agguanta il pareggio (quarto gol in campionato per lui, capocannoniere del girone insieme ad Aliù e a Facca del Chions).

Poi ci pensa lo stesso Santi al 32′ siglando il gol della vittoria granata.

Nel resto della giornata…

L’Arzignano Valchiampo batte 4 a 2 la Clodiense Chioggia mentre l’Este espugna, per 4 a 3, il campo del Belluno 1905.

Cade il Campodarsego in casa, 3 a 1 dal Chions a differenza dello scontro tra Cartigliano e Delta Porto Tolle, chiuso a reti inviolate.

Altra vittoria esterna per il Sandonà 1922 sul campo del Cjarlins Muzane, 2 a 1, così come per il Levico Terme, vincente in casa del St. Georgen, 2 a 0.

A chiudere la giornata il pareggio tra Tamai ed Union Feltre, 1 a 1, e l’ennesima caduta casalinga, 1 a 0, ad opera della Virtus Bolzano su Trento.

Clicca qui per vedere la classifica completa.

CALCIO MONTEBELLUNA

1

53′ – Fasan

ADRIESE 1906

2

70′ (R) – Marangon

77′ – Santi

4a giornata di andata
7 Ottobre 2018 – Stadio San Vigilio – Montebelluna (Treviso)
Arbitro: Tommasi
Assistenti: Cucinotta e Nechita
Note
Ammoniti: Nchama per il Calcio Montebelluna.
Calci d’angolo: Adriese 1906 11, Calcio Montebelluna 2.
Recuperi: 2’ al primo tempo, 5’ al secondo tempo.
Spettatori: 400 circa.

Formazioni

ADRIESE 1906

Motti, Anostini, Boscolo Nicola, Boscolo Davide, Pagan, Meneghello, Boreggio (14′ sostituzione Nicoloso), Buratto (9′ sostituzione Del Carro), Aliù, Marangon (46′ sostituzione Calcagnotto), Santi (31′ sostituzione Busetto).

Allenatore: Florindo.

A disposizione: Milan,Toffano, Scarparo, Boldrin, Torregrossa.

CALCIO MONTEBELLUNA

Milan, Spagnol (13′ sostituzione Antonello), Gasparini (14′ sostituzione Fornasier), Del Colle, Fabbian, Moretto (14′ sostituzione De Vido), Franceschini, Nchama, Bonaldi (32′ sostituzione Mortaro), Fasan (38′ sostituzione Barbon), Zago.

Allenatore: Feltrin.

A disposizione: Secco, Gallina, Dal Maso, Bettiol.

MAIN PARTNER
Cartiere del Polesine (colonna)
NEWS
IMMAGINI